CANTINE “ENVIRONMENTAL FRIENDLY”

Vinitaly: il futuro della produzione vitivinicola è green

vinitaly.jpg

“Stiamo andando oltre quella che fino a poco tempo fa poteva essere una questione di èlite, oltre ill biodinamico e il biologico, perchè l’ecosostenibilità è un tema che attraverserà tutta la produzione […] dal punto di vista delle scelte agronomiche, ma soprattutto di una visione complessiva di tutte le fasi produttive” si legge sul comunicato stampa di Vinitaly, l’annuale Salone Internazionale del Vino e dei Distillati, in fiera a Verona dallo scorso giovedì fino ad oggi.

Ed infatti le protagoniste di quest’anno sono proprio loro, le cantine “environmental friendly” come le chiamano oggi,  le aziende che hanno scelto di trasformare la sostenibilità nella loro filosofia produttiva e di dar vita ad un vino non solo biologico, ma ad impatto ambientale nullo. I tratti distintivi di queste “cantine verdi” sono infatti tutti all’insegna della sostenibilità: approvigionamento energetico da fonti rinnovabili, sistemi avanzati per la gestione e la riduzione dei consumi idrici, processi di salvaguardia dei terreni, strutture realizzate in bioarchitettura, confezioni ridotte, bottiglie di vetro più leggere etc. etc.

“La sostenibilità non ha solo una valenza di carattere di rispetto ambientale, ma di lungimiranza, è una nuova visione dell’economia, attenta, e che, proprio nell’ecosostenibilità può vedere grandi opportunità di sviluppo” spiega Giacomo Mojoli, docente della Facoltà di Design del Politecnico di Milano, intervistato dall’ufficio stampa della manifestazione. Che dire: d’ora in poi ai brindisi potremo dire “Alla Salute”. Nostra e dell’ambiente!


CANTINE “ENVIRONMENTAL FRIENDLY”ultima modifica: 2010-04-12T14:13:00+00:00da ermange1
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “CANTINE “ENVIRONMENTAL FRIENDLY”

Lascia un commento