Biobab: il parquet tutto legno e natura

Niente di meglio che un bel parquet per rendere la tua casa accogliente, confortevole e ospitale.

Non tutti i parquet, però, sono attenti alla tua salute e a quella dell’ecosistema come Biobab, il parquet tutto legno e natura prodotto da Maccani Pavimenti, e, in particolare, da Maccani Divisione Natura, ramo aziendale specializzato nell’offerta di prodotti eco-compatibili.

Cosa ha di speciale Biobab?

Biobab, essenza rovere

Biobab è un parquet trattato con una particolare finitura chiamata RESINIUM, a base di resine vegetali e olio essenziale di lavanda (rigorosamente coltivata in Italia).

A differenza delle vernici sintetiche, che contengono metalli pesanti nocivi per la salute e impediscono al legno di respirare, RESINIUM è traspirante. Questo significa che permette al legno di interagire con l’ambiente, e di disperdere nell’aria circostante tutte le scorie e le sostanze nocive.

Inoltre le vernici sintetiche, plastificando come pellicole impermeabili, danno al tatto una sensazione fredda e artificiosa, completamente opposta all’effetto di  calore e naturalità regalato da RESINIUM.

Biobab è resistente alle macchie ed è facile da pulire, grazie alle sue proprietà astatiche. Nel caso di macchie ostinate è possibile usare il KIT DI MANUTENZIONE in dotazione con il primo acquisto. Il kit contiene Biobab soap, sapone superconcentrato creato appositamente per Biobab, in grado di rinforzare le naturali proprietà antisettiche della lavanda, e di rendere il tuo parquet ogni volta sempre più resistente e fisiologicamente antibatterico.

Disponibile in tre essenze: rovere, olmo e larice.

Per saperne di più su Maccani Pavimenti visita il suo Canale Youtube, all’interno del quale potrai trovare video dimostrativi e tante utili informazioni per portare la natura a casa tua.

Sotto i tuoi piedi.

Divisione Natura, prodotti ecocompatibili e sostenibiliBiobab, il parquet tutto legno e natura

 

Articolo sponsorizzato

Biobab: il parquet tutto legno e naturaultima modifica: 2012-04-26T09:25:00+00:00da ermange1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento