RICICLIAMO I VESTITI!

Una seconda vita per il vecchio guardaroba.

IMGP2685[1].jpg

La parola d’ordine di oggi è riciclo. Non solo carta, vetro, e plastica ma anche vestiti. Secondo alcune recenti indagini è infatti emerso che l’85% dei prodotti tessili finisce prematuramente tra i rifiuti domestici, provocando un notevole incremento del volume di immondizia da smaltire.

Come possiamo evitarlo? Indirizzando il nostro vecchio guardaroba verso le associazioni e gli enti che si occupano della raccolta di indumenti usati, come Humana o Aer . Le modalità di riciclo sono principalmente due: recupero della loro funzione (attraverso lo smistamento dei capi usati in buono stato tra i più bisognosi) oppure trasformazione in materia prima per imbottiture o altre lavorazioni.

Prima di gettare nuovamente tra i rifiuti i vecchi vestiti, informiamoci sui contenitori per la raccolta più vicini a noi (si trovano in quasi tutti i centri abitati) e facciamo un gesto utile alla salute del nostro pianeta.

RICICLIAMO I VESTITI!ultima modifica: 2008-10-30T11:41:00+01:00da ermange1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento