MILANO. PORTA NUOVA SI TINGE DI VERDE.

Bioedilizia a Milano: nuovo progetto di riqualificazione urbana.

progetto porta nuova.jpg

Anche Milano ha un cuore verde. Garibaldi, Varesine e Isola verranno presto ricollegate tra loro da un importante progetto di riqualificazione urbana nel pieno rispetto del principio di sostenibilità ambientale (oltre che civica ed infrastrutturale).

Come illustrato nello scorso giugno nel corso della conferenza stampa di presentazione, il progetto “Porta Nuova e la Sostenibilità ” prevede infatti , oltre alla realizzazione di un  parco di 90.000 metri quadrati che collegherà gli spazi verdi dell’Isola, la costruzione di nuovi edifici (residenze, aree commerciali, uffici, hotel, luoghi di aggregazione, centri culturali ecc. per un totale di 340.000 metri quadrati) con materiali ecologici, sistemi per l’approvvigionamento energetico da fonti rinnovabili e il riutilizzo dell’acqua.

Grazie al rispetto dei più elevati criteri di valutazione in materia di sostenibilità ambientale, Porta Nuova rappresenta il progetto pilota capace di introdurre in Italia la certificazione LEED (Leadership in Energy and Environmental Design), standard internazionale sviluppato dall’U.S. Green Building Council. Porta Nuova diventerà quindi presto il modello italiano di riferimento per il mondo della bioedilizia.

 

MILANO. PORTA NUOVA SI TINGE DI VERDE.ultima modifica: 2008-10-31T13:30:00+01:00da ermange1
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “MILANO. PORTA NUOVA SI TINGE DI VERDE.

  1. Ciao Sirio,
    in realtà non lo conoscevo questo sito ed ho scoperto che invece può essere molto utile perchè offre un panorama completo sul mondo della bioarchitettura. Grazie per la segnalazione…provvederò ad includero tra i miei link! Sei tra gli autori del sito o sei anche tu un architetto “sostenibile”?

Lascia un commento