TRENO VERDE 2009

Il viaggio di Legambiente nelle città italiane

treno_sito_000.JPG

Il 25 febbraio scorso è partito come ogni anno il “Treno Verde” di Legambiente e Ferrovie dello Stato. Per oltre 1 mese, (fino al 30 marzo) il convoglio attraverserà le città italiane per salvare il Pianeta dai mutamenti climatici.

Gli obiettivi della storica campagna di Legambiente (attiva dal 1988) sono sostanzialemente due. In primo luogo promuovere una cultura maggiormente sostenibile, educando i cittadini ad adottare piccoli accorgimenti quotidiani che possono aiutare l’ambiente, ridurre gli sprechi e risparmiare energia! In secondo luogo, monitorare il livello di inquinamento atmosferico delle città italiane, avvalendosi dell’aiuto del laboratorio mobile dell’istituto sperimentale di RFI (Rete Ferroviaria Italiana).

Stando all’ultimo rapporto pubblicato dall’associazione (vedi Mal’Aria 2009) la qualità dell’aria nelle principali città italiane non è delle migliori. Al 22 febbraio (a soli 2 mesi dall’inizio dell’anno) 6 città hanno già esaurito il bonus di 35 giorni previsto dalla normativa per il superamento del limite medio giornaliero di Pm10: Torino e Frosinone in testa con 41 giorni di Pm10 oltre la soglia, seguite da Brescia, Sondrio e Alessandria (38 gg) e Milano (35 gg). Iniziamo bene…

TRENO VERDE 2009ultima modifica: 2009-03-25T09:13:00+01:00da ermange1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento