COMUNI VIRTUOSI

Un’associazione ed un premio per le PA eco-compatibili

LogoComuniVirtuosi2.jpg

Grazie all’operato di alcuni Comuni sensibili alle tematiche ambientali, è nata 4 anni fa l’Associazione dei Comuni Virtuosi. Un progetto utile non solo alla divulgazione delle opere messe in atto dagli associati, ma anche alla promozione di un comportamento maggiormente virtuoso da parte delle pubbliche amministrazioni. Lo statuto impegna infatti tutti i membri a coinvolgere i cittadini su diversi fronti, dalla riduzione dei consumi energetici incentivando l’efficienza e le fonti rinnovabili alla promozione di nuovi stili di vita nelle comunità amministrate riducendo l’impronta ecologica.

“Gli enti locali che aderiscono all’Associazione ritengono che intervenire a difesa dell’ambiente e migliorare la qualità della vita sia possibile e tale opportunità la vogliono vivere concretamente non più come uno slogan, consapevoli che la sfida di oggi è rappresentata dal passaggio dalla enunciazione di principi alla prassi quotidiana.”(articolo 3 dello Statuto)

    Per premiare la progettualità, l’impegno e l’inventiva dei comuni virtuosi (attualmente sono 24) l’Associazione ha dato vita al premio “Comuni a 5 stelle” in collaborazione con Città del Bio. Nella seconda edizione del premio, tenutasi lo scorso anno, hanno vinto i comuni: Cassinetta di Lugagnano (MI) per la categoria “gestione del territorio”; Correggio (RE) per la categoria “impronta ecologica”; Monte San Pietro (BO) per la categoria “rifiuti”; Morbegno (SO) per la categoria “mobilità sostenibile”; San Miniato (PI) e Gorgonzola (MI) per la categoria “nuovi stili di vita”. Vincitore assoluto del 2008 per aver mostrato eccellenza in tutte 5 le categorie il comune di Ponte nelle Alpi in provincia di Belluno.

    COMUNI VIRTUOSIultima modifica: 2009-05-01T09:46:00+02:00da ermange1
    Reposta per primo quest’articolo

    2 pensieri su “COMUNI VIRTUOSI

    1. Come sarebbe bello se tutti i COMUNI della nostra cara Italia riuscissero ad attuare le cinque categorie.
      Come mi piacerebbe” saper organizzare e saper “FARE” perchè anche il mio COMUNE potesse arrivare ai risultati del comune di Ponte nelle Alpi in provincia di Belluno.
      Non pensate che sarebbe anche un’opportunità per creare posti di lavoro?
      Un invito a tutti….
      Organizziamoci e lavoriamo insieme…chiediamo aiuto ai COMUNI VIRTUOSI…. ci possono dare suggerimenti..
      Io sono solo una semplice maestra in pensione,ma voi giovani forza,coraggio..diamoci da fare..
      Chi ci sta?

    Lascia un commento