AUTO BIOLOGICHE

Aria compressa ma anche… carote, patate e cacao!

airpod.jpg

Leggo su Panorama l’ultima frontiera in fatto di auto: carrozzeria in potato-pak (polimero derivato dalla patata), motore a scarti di cacao, volante costruito con avanzi delle carote e sedili in olio di soia. Può sembrare la versione automobilistica dell’Arcimboldo, ma a quanto pare è realtà. L’hanno progettata i tecnici della Wfr che promettono anche performance da formula uno: circa 225 km/h.

Tornando a progetti più concreti, pare invece che l’aereoporto di Amsterdam abbia già sostituito l’intera flotta aziendale con le AirPod, vetture ad aria compressa realizzate dalla francese Mdi. Si tratta di vetture perfettamente funzionanti a zero emissioni di Co2 (ne avrete sentito già parlare in questi ultimi mesi), ma con ancora limiti alla loro diffusione su larga scala, in primis spazio e velocità.

Aspettando l’evoluzione di queste soluzioni per l’eco-mobilità del futuro, potremo però goderci l’ultima invenzione dei californiani: l’auto a birra!!!

AUTO BIOLOGICHEultima modifica: 2009-09-07T09:24:00+02:00da ermange1
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “AUTO BIOLOGICHE

Lascia un commento