DORENTRUP SPEGNE LE LUCI

L’idea di un paesino tedesco che ha deciso di rimanere al buio per risparmiare energia

blackout

Come alleggerire le spese comunali? E, contemporaneamente, come alleggerire l’impatto dell nostro – piccolo, ma comunque inquinante – comune? Probabilmente sono state queste le domande che hanno portato l’amministrazione di un piccolo paesino nel cuore della Germania a progettare un sistema di illuminazione pubblica alternativo: “Street Lighting on demand“.

L’idea che ha fatto accendere (o in questo caso “spegnere”) la lampadina è quanto mai semplice: alle 23 in punto, quando quasi tutti i cittadini sono nelle loro abitazioni, le luci delle strade vengono spente, affidando sino all’alba l’illuminazione alla luna ed alle stelle. Una sorta di blackout programmato che garantisce al comune il taglio di una fetta importante dei consumi e delle relative spese energetiche. Ma soprattutto anche delle emissioni di Co2: secondo quanto calcolato ogni anno verranno risparmiate all’ambiente circa 12 tonnellate di emissioni di anidride carbonica.

Tutti contenti? Ovviamente no. E come dar torto a quei cittadini che, fuori casa per lavoro o divertimento oltre le 23, si ritrovavano sulla strada di ritorno circondati dal buio pesto. Per ovviare a questa situazione Lemgo ha messo a punto uno speciale software che consente agli abitanti di accendere – su specifica richiesta – le luci della propria via: basta un codice personalizzato ed una veloce chiamata al numero dedicato per illuminare la strada di casa.

Per chi volesse saperne di più vi rimando all’articolo del Time: Germany’s bright idea: street light on demand


DORENTRUP SPEGNE LE LUCIultima modifica: 2009-11-06T09:02:00+01:00da ermange1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento