AMBIENTE ITALIA 2010

L’annuale rapporto di Legambiente sulla salute del Paese segnala “insufficienze” in molti campi

inquinamento.jpg

“Il quadro numerico nazionale mostra un Paese bloccato […] con sprazzi di eccellenze e buone pratiche sparse che, pur aprendo la strada a momenti di ottimismo, non riescono a fare sistema e a caratterizzare lo sforzo unitario della comunità”. Questo, in estrema sintesi, il commento di Legambiente (vedi comunicato stampa relativo) sui risultati di Ambiente Italia 2010, l’annuale rapporto sullo stato di salute del nostro Paese realizzato dall’associazione in collaborazione con l’Istituto di Ricerche Ambiente Italia.

Ed in effetti le “insufficienze” sono molte e in diversi settori (mobilità soprattutto: siamo il Paese con la più elevata quantità procapite di mobilità motorizzata!!) provocando un quadro finale abbastanza allarmante. Stando alle ultime rilevazioni, l’Italia è il terzo Paese europeo per emissioni, con 550 milioni di tonnellate di Co2. Considerando che nel 1990 eravamo al quinto posto e che da allora le nostre emissioni sono aumentate del 7,1% contro un obiettivo di riduzione  del 6,5%, possiamo facilmente intuire  che l’obiettivo del Protocollo di Kyoto è ancora molto (troppo) lontano.

Per chi volesse saperne di più vi rimando al comunicato stampa di Legambiente: AMBIENTE ITALIA 2010

AMBIENTE ITALIA 2010ultima modifica: 2010-03-15T10:42:00+01:00da ermange1
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “AMBIENTE ITALIA 2010

Lascia un commento