LA TV DIGITALE MINACCIA L’AMBIENTE

UK: 70% di rifiuti elettronici in più per dire “addio” all’analogico

monitor tv.jpg

A lanciare l’allarme è Re.Media – il principale consorzio nazionale per la gestione ecostostenibile dei raee – che intervistato su Casa Naturale di marzo spiega: “nelle regioni dove lo switch off è già avvenuto, è particolarmente evidente un trend di aumento progressivo all’incremento dei televisori raccolti presso le isole ecologiche”.

Ne è testimone il Regno Unito, dove i rifiuti elettronici sono aumentati del 70%. Ma anche la nostra Sardegna – una delle prime regioni interessate dal cambiamento – che nei 15 giorni successivi al passaggio al digitale ha prodotto più di 200 tonnellate di rifiuti tv. E se consideriamo che i numeri riguardano solo gli scarti regolarmente conferiti alle apposite isole ecologiche, possiamo facilmente intuire come il fenomeno abbia una portata ben più grande ed allarmante (sono ancora molti, purtroppo gli abbandoni per strada o in discariche abusive).

E allora? Come dobbiamo muoverci? Anzitutto, dobbiamo ricordarci che la sostituzione del televisore non è supportata da alcuna ragionevole esigenza di carattere tecnico. Per passare al digitale basta infatti una semplice apparecchiatura di dattamento (decoder). E se proprio vogliamo dire addio al vecchio televisore, consegniamolo almeno negli appositi centri di raccolta, dove sarà possibile recuperare e riutilizzare fino al 96% dei materiali che lo compongono!

Per conoscere il centro di raccolta raee più vicina a te: www.consorzioremedia.it/2/consumatori/i-centri-di-raccolta-raee-in-italia.html

LA TV DIGITALE MINACCIA L’AMBIENTEultima modifica: 2010-03-17T10:05:12+01:00da ermange1
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “LA TV DIGITALE MINACCIA L’AMBIENTE

  1. Il digitale terrestre … l’unico modo per farlo accettare dalla gente è togliere le alternative….passsaggio obbligato….nessuna possibilità di scelta.

    Se volete protestare io h attuato un progetto che si chiama snuper.org un social network di protesta.

    Registrarsi ed usarlo è gratis….stare a guardare senza far nulla costa molto a tutti!!!!!

  2. Il digitale terrestre … l’unico modo per farlo accettare dalla gente è togliere le alternative….passsaggio obbligato….nessuna possibilità di scelta.

    Se volete protestare io h attuato un progetto che si chiama snuper.org un social network di protesta.

    Registrarsi ed usarlo è gratis….stare a guardare senza far nulla costa molto a tutti!!!!!

Lascia un commento