ECOLABEL: PREMIATO IL GRUPPO ETHOS

4 nuovi ristoranti firmano il decalogo ambientalista di Legambiente Turismo e ricevono l’ecolabel

acquaefarinamilano.jpg

Grani&Braci, Sanmauro, Acqua e Farina e Risoamaro – i 4 ristoranti lombardi membri del Gruppo Ethos – hanno scelto di responsabilizzarsi verso l’impatto ambientale della propria attività e di firmare il decalogo stilato da Legambiente Turismo per promuovere comportamenti virtuosi da parte delle strutture ricettive italiane.

Per ricevere l’ormai famosa etichetta ecologica “Consigliato per l’impegno in difesa dell’ambiente”, i 4 nuovi ristoranti hanno deciso di avviare nei propri locali alcuni interventi di riduzione dell’impatto ambientale e di promozione del territorio circostante, accettando le 10 regole generali per un turismo sostenibile: raccolta differenziata e riduzione dei rifiuti; risparmio idrico; riduzione dei consumi energetici e sfruttamento dell’energia rinnovabile; utilizzo di prodotti da agricoltura biologica; preparazione di menù tipici locali, a chilometraggio ridotto; promozione del trasporto collettivo e della mobilità leggera; riduzione dei rumori; informazione sui beni naturali e culturali locali; comunicazione della partecipazione al progetto.

Basta uno sguardo veloce al sito internet per capire che sono in tanti (quasi 400: li trovi tutti a questo LINK) gli operatori turistici italiani che hanno visto nell’ecolabel un’opportunità imperdibile per tutelare non solo l’ambiente, ma anche il futuro del turismo e della propria azienda. Se qualche altro operatore fosse “all’ascolto”: www.legambienteturismo.it

ECOLABEL: PREMIATO IL GRUPPO ETHOSultima modifica: 2010-05-05T10:16:00+02:00da ermange1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento