BLOW CAR: L’AUTO GONFIABILE

La firma Dario Di Camillo (designer Fiat) e sarà un “peso piuma” della mobilità sostenibile

blow car.jpg

Vi ricodarte la AirPod? No, non l’ultimo modello di lettore Mp3, ma la rivoluzionaria auto ad aria compressa realizzata dalla casa automobilistica francese MDI (vedi post “Auto Biologiche“)? Una soluzione talmente innovativa da lasciar senza parole anche i tecnici più esperti. Ma oggi c’è di più: c’è un’auto che con l’aria non solo si alimenta, ma si alleggerisce!

Si chiama “Blow Car” ed infatti è il primo modello di auto gonfiabile. Proprio così: un veicolo che, al posto delle tradizionali lamiere esterne, monta una struttura di camere ad aria simile a quella utilizzata nel settore aerospaziale per gli scivoli d’emergenza. Il vantaggio? Un peso “piuma” che contribuirà ad abbattere notevolmente i consumi e quindi l’impatto dell’auto stessa sull’ambiente circostante.

Neanche a dirlo il genio è, ancora una volta, tutto italiano. Si chiama Dario Di Camillo, un architetto del Centro design della Fiat che, dopo anni di carriera ha deciso di aprire una sua società di ricerca, la Concept Inn. E ideato questa rivoluzionaria autovettura.

Il primo protoripo sarà realizzato entro la fine di quest’anno con 3 diverse versioni a motore elettrico, ibrido e termico. E la sua produzione su larga scala?? Tutto tace, sebbene le idee in merito al prezzo al pubblico (tra gli 11 mila e 15.500 euro) e la sede del primo stabilimento prodottuvi (Abruzzo) sono già chiare…

BLOW CAR: L’AUTO GONFIABILEultima modifica: 2010-08-10T10:08:00+02:00da ermange1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento