SACCHETTI DI PLASTICA: ADDIO (definitivo)

Dopo la revoca, il nuovo annuncio: dal 1 Gennaio divieto assoluto per le buste in plastica

sacchetto.jpg

Questa volta, niente ripensamenti! Dal 1 gennaio 2011 scatta infatti il definitivo (ci auguriamo) divieto all’utilizzo delle buste in plastica. Per intenderci, quelle che fino a qualche mese fa eravamo abituati a trovare nelle casse del supermercato.

Eravamo – parlo giustamente al passato – perchè anche in un Paese come il nostro (solitamente poco “attivo” sul fronte ecologico) cittadini e grande distribuzione si sono attivati prima della direttiva nazionale ed europea e da alcuni mesi hanno iniziato ad abbandonare i sacchetti in plastica a favore delle più ecologiche buste in Mater-Bi (vedi post dell’11.12.09).

In attesa dell’entrata in vigore del divieto, la situazione ad oggi è quindi già positiva: quasi tutte le catene della GDO hanno sostituito le tradizionali borse e 150 comuni hanno  totalmente “bandito” i sacchetti in plastica dal loro territorio. Tra questi ultimi spicca Torino, che da questi giorni ha dato inizio alla fase 2, ovvero: multa fino a 250 euro per tutti coloro che verranno sorpresi con le borse della spesa in plastica!!

Ottimo! Una domanda sorge però spontanea: perchè non si parla addirittura di buste in stoffa?? Ecologiche, riciclabili e riutilizzabili all’infinito (o quasi!).


SACCHETTI DI PLASTICA: ADDIO (definitivo)ultima modifica: 2010-10-05T09:06:56+02:00da ermange1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento