NATALE ECOLOGICO

Alcune idee per un Natale a basso impatto senza rinunciare a regali e decorazioni

decorazioni-natalizie-riciclate.jpg

Domani è il primo di dicembre e le “danze” del Natale si aprono ufficialmente. Negozi aperti praticamente 24h su 24 per permettere a tutti di acquistare i regali e città che lentamente si trasformano in piccole Las Vegas made in Italy. Il Natale è dunque alle porte e, come ogni anno, ci si ritrova a riflettere sull’impatto che questi festeggiamenti possano avere sull’ambiente (e magari anche sulla nostra salute, visti i tradizionali cenoni!!).

Una buona notizia c’è. Nonostante tutto e tutti, trascorre un felice natale senza rinunciare a regali ed addobbi e – allo stesso tempo – senza pesare troppo in termini di sostenibilità è possibile. Basta avere un po’ di inventiva ed un pizzico di attenzione in più.

Partiamo dalle decorazioni: viva il riciclo e il fai da tè! Per ispirarvi vi segnalo le proposte che Yes.Life propone quest’anno per gli addobbi dell’albero di Natale: decorazioni ricavate da schede madri di pc o da cd-rom in disuso che altrimenti sarebbero stati dismessi (guardale tutte su store.yeslife.it: davvero belle!).

E poi passiamo ai regali. Alcuni studi hanno messo in luce che circa 1/5 dei rifiuti supplementari che vengono raccolti nell’arco dell’anno, sono prodotti proprio nel periodo natalizio. Come fare? Anzitutto, eliminiamo pacchi, pacchetti e fiocchi. O quanto meno evitiamo di utilizzare nastro adesivo, così poi la carta regalo potrà essere riutilizzata. E poi pensiamo a regali a bassa produzione di rifiuti, come ad esempio un biglietto per uno spettacolo, un massaggio, un abbonamento in piscina etc. Regali originali, soprendenti e soprattutto a basso impatto.

Infine pensiamo agli auguri. Che ne dite di una bella mail? O di un messaggio sul vostro blog o profilo?

Buon Natale!

NATALE ECOLOGICOultima modifica: 2010-11-30T09:07:54+01:00da ermange1
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “NATALE ECOLOGICO

Lascia un commento