IL WWF PREMIA IL FILM RAINMAKERS

La prima edizione del “Premio WWF per la biodiversità” ha visto vincere al Festival di Roma il film dell’olandese Floris-Jan van Luyn

FILE1287584300006-73.jpg

Un consiglio per i film da vedere nelle prossime vacanze di Natale. Così, giusto per coronare la fine del 2010, anno della Biodiversità. Si chiama RAINMAKERS (titolo originale Regenmakers) del regista olandese Floris-Jan van Luyn e “attraverso la storia di piccoli grandi eroi racconta i costi ambientali lontani e taciuti del Made in China“.

Una sorta di documentario  investigativo che ha conquistato la giuria del Festival Internazionale del Cinema di Roma e si è aggiudicato la prima edizione del “Premio WWF per la Biodiversità”, assegnato nel corso della Cerimonia di Consegna dei Premi Collaterali sulla base della capacità di rappresentare al meglio il valore della salvaguardia della vita sul pianeta.

Altro film, questa volta tutto italiano, che merita di essere visto è IL COLORE DEL VENTO di Bruno Bigoni. Anche questo in lizza per il premio WWF, parla di un viaggio su un cargo del Mediterraneo.

Buona visione!

IL WWF PREMIA IL FILM RAINMAKERSultima modifica: 2010-12-16T09:06:50+01:00da ermange1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento