SALVA COME .WWF

Il WWF lancia un nuovo formato di file elettronico che non può essere stampato

Save as WWF. Save a Tree“. Con questo messaggio la più grande organizzazione mondiale per la conservazione della natura presenta il suo ultimo progetto di sensibilizzazione sullo spreco della carta. “Every day, entire forests are cut down to make papers” si legge sul sito internet dedicato all’iniziativa: www.saveaswwf.com

Cosa fare?

Da tempo oramai vediamo circolare tra le firme delle e-mail l’invito a non stampare i file ricevuti. “Think before you print è però un semplice invito che spesso non viene ascoltato. Per diffondere la cultura della lettura digitale e ridurre il consumo quotidiano di carta, il WWF ha creato un nuovo formato di file elettronico. Una sorta di PDF che però si distingue per una piccola ma importante opzione: non può essere stampato.

Se vogliamo appoggiare il WWF in questa iniziativa e salvare i nostri file in questo nuovo formato, basta scaricare gratuitamente dal sito www.saveaswwf.com il software. Attualmente è disponibile solo per Mac OS X ma a breve pare sarà rilasciata anche la versione per Windows. In attesa che anche il mio PC possa “convertirsi” al nuovo formato…fatemi sapere!

SALVA COME .WWFultima modifica: 2011-01-06T10:12:00+01:00da ermange1
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “SALVA COME .WWF

  1. il wwf pero’ nasconde e nega l’avvelenamento peggiore sulla faccia del pianeta

    di questi giorni stormi di aerei con le loro bianche scie ci tolgono il sole e spesso non sono nuvole quelle che vediamo in cielo, ma scie che coprono a volte mezza europa contemporaneamente, come si vede pure dalle mappe satellitari

    guardate il cielo ed informatevi per favore

    http://scienzamarcia.blogspot.com/2010/10/le-scie-chimiche-degli-aerei-un.html

Lascia un commento