ASILO PASSIVO A MERANO

In soli 74 giorni lo studio Michael Tribus ha realizzato un progetto che farà scuola

kiga_pdf.jpg

Chi lo dice che tempi ridotti possono minare la qualità del risultato finale? Il progetto realizzato nel comune di Merano lo scorso 2009 dimostra il contrario. E’ stata infatti proprio l’esigenza di costruire in pochi mesi che ha costretto progettisti ed imprese edili ad “aguzzare l’ingegno” e produrre una soluzione che rispettasse, anzi superasse, le esigenze del committente.

Ma andiamo con ordine. Nel maggio 2009 il Comune di Merano lancia il bando: entro l’autunno dovrà essere realizzato un nuovo asilo per ospitare i bambini che si apprestano ad iniziare l’anno. Il tempo è poco e in più, la struttura dovrà essere realizzata secondo gli standard Classe B. Che fare? La risposta dello studio di progettazione Michael Tribus e della carpenteria Brugger è stata: prefabbricazione intelligente!

5.000 mq realizzati con un altissimo grado di prefabbricazione ed involucri in legno ad alte prestazioni energetiche che hanno consentito di ridurre le opere di impiantistica. E il risultato è andato ben oltre le aspettative: dalla classe CasaClima B (consumo energetico <50 kWh/mq) si è passati alla CasaClima Oro (<10 kWh/mq). Ed i costi? Rispettati: “I costi aggiuntivi per il miglioramento dell’involucro, dovuti all’incremento del pacchetto isolante si compensano con la riduzione della spesa per l’impiantistica” spiegano dallo studio Tribus.

C’è da imparare!

ASILO PASSIVO A MERANOultima modifica: 2011-02-01T09:29:00+01:00da ermange1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento