CASA SULL’ALBERO? NO, CASA NELL’ALBERO!

Un gruppo di studenti del Politecnico di Milano, in collaborazione con i designer svedesi di Mondovision, ha realizzato “The patient gardener“,  un progetto verde davvero ambizioso.

Si tratta di creare un edificio vegetale a due piani abitabile, utilizzando come materiale da costruzione dieci alberi di ciliegio giapponese viventi, disposti in cerchio e intrecciati tra loro.

L’edificio ecologico crescerà secondo il ritmo della natura, ma l’uomo interverrà con opportune potature fino ad ottenere un architettura di eco-design innovativo. Delle dieci piante, sei formeranno curvandosi le pareti della costruzione, mentre le altre quattro diventeranno scale che porteranno al piano superiore.

edificio vegetale patient gardener

Anche i mobili saranno “viventi” grazie alla tecnica dell’arborsculpture. Per esempio al piano terra le poltrone avranno una struttura in cartone riempita di terra e poi ricoperta d’erba.

The patient gardener di nome e di fatto, visto che per realizzare tutto questo sarà necessario attendere circa 60 anni!

Per ulteriori informazioni visita il blog ufficiale!

CASA SULL’ALBERO? NO, CASA NELL’ALBERO!ultima modifica: 2011-11-16T09:01:00+01:00da ermange1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento