Animali da macello: John Dalli nega lo stop al trasporto su lunga distanza

A meno di una settimana dalla consegna firme per ridurre le ore di trasporto degli animali da macello, John Dalli, il commissario europeo per la Salute e la Politica dei Consumatori, ha negato ogni possibile modifica della normativa.

8 hours. Trasporto animal da macello: John Dalli nega lo stop

 

L’iniziativa di Stop long animal transport, una campagna creata dal parlamentare europeo Dan Jorgenzen e dall’associazione Animals’ Angels, si era proposta di ridurre a 8 il numero di ore del trasporto di animali da macello, che spesso muoiono durante il viaggio perché stipati in piccoli spazi, senza aria né cibo per ore.

Il 7 giugno 2012 i volontari hanno consegnato più di 1 milione di firme al Commissario, il quale ha dichiarato che “entro il 2014, la Commissione elaborerà una proposta legislativa su un approccio olistico al benessere degli animali e, naturalmente, darà anche indicazioni inerenti al trasporto di animali da macello”.  

Dalli ha successivamente negato questa sua dichiarazione, nonostante sul sito www.8hours.eu sia disponibile una registrazione della conferenza stampa. Animal’s Angel invita tutti i cittadini a inviargli una mail ricordandogli che il suo ruolo richiede serietà e che non può negare le promesse fatte

Clicca qui per scrivere al Commissario europeo. 

Animali da macello: John Dalli nega lo stop al trasporto su lunga distanzaultima modifica: 2012-06-20T10:01:00+02:00da ermange1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento