INGEO. LA MATERIA PRIMA DEL FUTURO.

Plastiche e tessuti biodegradabili provenienti dal mais. Si chiama INGEO il rivoluzionario polimero biodegradabile brevettato e prodotto dalla multinazionale statunitense NatureWorks. “Deriva dal mais e da altri amidi vegetali che, sottoposti a lavorazioni chimiche, rilasciano zuccheri, componenti che a loro volta verranno lavorati fino a diventare plastiche e tessuti biodegradabili” spiega in un’intervista per Economy Giusy Bettoni – responsabile dello … Continua a leggere